Ti trovi qui:Home»Dal Comune»Giorno della Memoria 27 Gennaio 2022
Giovedì, 27 Gennaio 2022 14:58

Giorno della Memoria 27 Gennaio 2022

“Ricordare per non dimenticare.

“Quel che è accaduto non può essere cancellato, ma si può impedire che accada di nuovo”.

Nelle parole di Anna Frank è racchiuso il senso del Giorno della Memoria, ricorrenza che si celebra in gran parte del mondo, ogni anno, il 27 gennaio.

Una data fortemente simbolica, scelta per commemorare i milioni di vittime della Shoah, ma non solo.

Vi è il dovere di conoscere uno dei capitoli più bui della nostra storia affinché non si ripeta. È questo il significato del Giorno della Memoria: il dovere di non dimenticare descritto da Primo Levi.

"Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario, perché ciò che è accaduto può ritornare, le coscienze possono nuovamente essere sedotte ed oscurate: anche le nostre".

Non più edifici di violenza e di morte, ma costruzioni di civiltà e di progresso collettivo le cui fondamenta siano il rispetto della persona umana e l’uguaglianza dei suoi diritti e della sua dignità.

Il sacrificio di oltre sei milioni e mezzo di uomini, donne e bambini – sacrificati alla follia umana – non deve essere solo una data da commemorare, bensì, il seme di una nuova umanità consapevole e responsabile”.

A causa dell'emergenza sanitaria, che si protrae anche nel 2022, non si terranno iniziative alla presenza di pubblico.

Il presidente del Consiglio Comunale
avv. Pietro Pierro

Il Sindaco
avv. Piero Marrese

Allegato

Letto 219 volte
Salva
Gestione Preferenze Cookies
Il sito utilizza cookies di Analisi (Google Analytics) e Funzionali per la condivisione sui principali social network. Privacy-Policy
Accetta tutto
Rifiuta tutto
Funzionali
Condivisione social network
Accetta
Rifiuta