Interventi urgenti - Pulitura terreni

Venerdì, 11 Maggio 2018

Ordinanza Sindacale

IL SINDACO PREMESSO:

  • che pervengono al Comune di Montalbano Jonico segnalazioni da parte di cittadini che lamentano inconvenienti igienico-sanitari dovuti alla presenza, sul territorio comunale, di terreni, giardini privati ed aree incolte per i quali i proprietari tralasciano qualsiasi intervento di manutenzione;
  • che la crescita delle essenze arboree aumenta il rischio di incendi di aree incolte nonché problemi di ostruzione di fossi e canali atti al deflusso delle acque meteoriche;
  • che l'erba incolta favorisce il proliferare di insetti ed animali nocivi per la salute e la sicurezza dell'uomo ed aumenta il rischio di incendio anche lungo le strade comunali e vicinali;
  • che la presenza di cortili, giardini privati e terreni incolti confinanti con abitazioni costituisce un ottimo habitat per topi, ratti, serpenti, insetti ed altri animali; che tale circostanza, se non controllata, può essere causa di inconvenienti igienici e che il relativo controllo si attua soprattutto garantendo la pulizia delle suddette aree;

ORDINA

  • ai proprietari e/o agli affittuari dei terreni incolti, cortili e giardini privati ricadenti nel territorio comunale di Montalbano Jonico , di procedere ENTRO E NON OLTRE IL 31 MAGGIO 2018, agli interventi di pulizia di seguito elencati;
    • a) taglio dell'erba e rimozione dello sfalcio nonché dei rifiuti, nelle aree private al fine di evitare il rischio di propagazione incendi;
    • b) regolazione delle siepi, taglio di rami delle alberature e piante e rimozione dello sfalcio nonché dei rifiuti, nelle aree private poste all'interno dei centri abitati, nonché delle aree ubicate in corrispondenza delle intersezioni stradali e delle curve e che pertanto non consentono una corretta visibilità alla circolazione veicolare, nonché regolazione delle siepi, taglio dei rami e delle piante in genere che fuoriescono dal perimetro delle aree private e delle abitazioni, dai muri di confine e dalle cancellate che invadono il marciapiede e che pertanto impediscono o rendono difficoltoso o intralciano il transito di pedoni e invalidi e che comunque non consentono il corretto utilizzo dello stesso;
    • c) bonifica, mediante radicale pulizia, delle suddette aree da sterpaglie, rovi, rifiuti e quant'altro possa costituire rifugio di animali di ogni specie e potenziale pericolo per l'igiene, la salute pubblica e la pubblica incolumità;
Letto 294 volte

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy. Cookie Policy. L'adozione di questo controllo, risponde al "Provvedimento del Garante della Privacy dell' 8 Maggio 2014" per la protezione dei dati personali.

EU Cookie Directive Module Information